All'interno dell'associazione opera il Gruppo Arcobaleno che 
si occupa dei ragazzi portatori di handicap nella loro specifica individualità tenendo presente il contesto familiare e sociale. La finalità prioritaria è che il soggetto con handicap diventi protagonista della propria vita nello sviluppo armonico della sua persona e nel processo di socializzazione.

Il gruppo svolge attività di drammatizzazione, ludiche, manuali, ricreative e psicomotorie.

Opera a Polistena in Via Mazzini
Martedì, Giovedì e Sabato dalle ore 15.30 alle ore 18.30

L'Italia in preghiera con Papa Francesco

comunicazione 25 27 marzo 2020

 

Emergenza corona virus - Servizio di assistenza gratuita agli anziani

Emergenza Coronavirus duomopol

 

Comunicazioni

Chiusa la sede al pubblico, Il Samaritano continua le attività

Telefonare al n. 3206405678

Leggi tutto...

CORONAVIRUS - Annullata la celebrazione delle Sante Messe.


Annullata la celebrazione delle Sante Messe.
La Chiesa Parrocchiale rimarrà aperta per l'adorazione individuale del Santissimo

ore 9.00 - 12.00 e 15.30 - 17.30. 
LEGGI TUTTA LA NOTA DELLA CEI

Quaresima 2020

cover quaresima 2020

Servizio Taxi Sociale chiama il 3206405678

diamo vita ai giorni

8xmille

AgenSIR

Servizio Informazione Religiosa

ORARIO MESSE - Chiesa della Trinità

Chiesa della Trinità

Festivi :          ore 09.00

ORARIO MESSE - Chiesa Matrice S. Marina Vergine

 

Chiesa Matrice Santa Marina Vergine

Feriali:           ore 07.30  - 18.00

Prefestivi :     ore 18.00

Festivi :          ore 07.00  - 10.00 - 11.30 - 18.00



Il vero esilio per gli Ebrei, affermava don Tonino Bello, si ebbe quando essi cominciarono a sopportarlo. Una frase che resettata ad oggi suonerebbe: "L'esilio della coscienza civile di un Paese si ha quando i cittadini cominciano a sopportarlo”. Con un po’ di storia, intelligenza e umanità intendiamo provare, facendo fino in fondo la nostra parte, a dissipare quest’ombra, lasciando nuove tracce. Con in mano e nel cuore il Vangelo di Gesù Cristo e la Costituzione repubblicana del nostro Paese, come comunità cristiana intendiamo impegnarci a condurre una lotta non violenta accanto a chi, immigrato irregolare, indigente, precario, disoccupato, indifeso, muore di troppo lavoro, di poca sicurezza, di assenza di diritti, di mancanza di tutele sociali, di mafia.