2019 - Parrocchia Santa Marina Vergine - Duomo di Polistena

Comunità, diritti e bene comune: la vera politica al servizio della Pace nella Piana di Gioia Tauro
LA PIANA NON E' FATTA DA “NUMERI UNO” - Abbiamo un pesante ronzio in testa, un macigno grosso, siamo anche disgustati…
“Il mio cammino all'interno dei campi di sterminio di Auschwitz e Birkenau è stato un cammino all'interno di una memoria…
Le battaglie vere – ci insegna la storia – si svolgono sul campo e vis a vis, a testa alta…
POLISTENA – La Confraternita del SS. Sacramento ha tagliato lo storico traguardo dei 470 anni dalla fondazione (23 marzo 1549 –…
lunedì 1 aprile 2019 - Centro Polifunzionale Padre Pino Puglisi – Polistena (RC) - Ieri sera le sale del Centro Polifunzionale Padre…
Pagina 1 di 3

Comunicazioni

Presentazione del Libro di Roberto Di Bella - Liberi di Scegliere - Rizzoli Editore

presentazione libro LIBERI DI SCEGLIERE

Servizio Civile Universale 2019 - Bando e Allegati

bando servizio civile Polistena 2019

Notizia da AGENSIR

Servizio Taxi Sociale chiama il 3206405678

diamo vita ai giorni

8xmille

AgenSIR

Servizio Informazione Religiosa

ORARIO MESSE - Chiesa della Trinità

Chiesa della Trinità

Festivi :          ore 09.00

ORARIO MESSE - Chiesa Matrice S. Marina Vergine

 

Chiesa Matrice Santa Marina Vergine

Feriali:           ore 07.30  - 18.00

Prefestivi :     ore 18.00

Festivi :          ore 07.00  - 10.00 - 11.30 - 18.00



Il vero esilio per gli Ebrei, affermava don Tonino Bello, si ebbe quando essi cominciarono a sopportarlo. Una frase che resettata ad oggi suonerebbe: "L'esilio della coscienza civile di un Paese si ha quando i cittadini cominciano a sopportarlo”. Con un po’ di storia, intelligenza e umanità intendiamo provare, facendo fino in fondo la nostra parte, a dissipare quest’ombra, lasciando nuove tracce. Con in mano e nel cuore il Vangelo di Gesù Cristo e la Costituzione repubblicana del nostro Paese, come comunità cristiana intendiamo impegnarci a condurre una lotta non violenta accanto a chi, immigrato irregolare, indigente, precario, disoccupato, indifeso, muore di troppo lavoro, di poca sicurezza, di assenza di diritti, di mancanza di tutele sociali, di mafia.