Stampa questa pagina
Nov 14, 2014

La vita è unica non lasciarla per strada - Fiaccolata e Messa in ricordo delle vittime della strada

Polistena - Messa e fiaccolata in ricordo delle vittime  della strada.  La terza domenica di novembre, si celebra la Giornata mondiale delle vittime della strada. Domenica 16 novembre, sotto lo slogan La vita è unica non lasciarla per strada, l’associazione Gli amici del Lupo, con il sostegno del parroco del Duomo, don Pino Demasi e dell’Amministrazione comunale, organizzerà la 1° Fiaccolata della vita, per ricordare tutte le persone che purtroppo sulla strada la loro vita l’hanno persa.

Domenica, al termine della celebrazione eucaristica delle ore 18, dinnanzi al Duomo, i soci fondatori dell’associazione Gli amici del Lupo distribuiranno le candele ai partecipanti della fiaccolata, tra i quali ci saranno tutte le associazioni sportive e culturali di Polistena, oltre che diversi sindaci dei Comuni viciniori e consiglieri provinciali.

La prima edizione della
Fiaccolata della vita, partirà dal Duomo e dopo aver attraversato le vie principali della città si concluderà in piazza della Repubblica. Qui, dopo gli interventi del sindaco Michele Tripodi, di don Pino Demasi e di Letterio De Domenico (presidente dell’associazione Gli amici del Lupo), verrà proiettato un video e verranno liberati dei palloncini in cielo.

Siamo più che sicuri fanno sapere i soci dell’associazione nata dopo la morte del bomber Ciccio Zerbi vittima di un terribile incidente lo scorso maggio in uno dei tanti tratti maledetti di una strada insicura qual è la trasversale Jonio-Tirreno - e che ha scelto come motto una strada per la vita, che saremo davvero in tanti ad onorare questa giornata, fino a poco tempo fa sconosciuta anche a molti di noi, sperando che tale manifestazione, possa servire da stimolo anche agli altri Comuni per parlare di questa grave problematica.


Attilio Sergio – Gazzetta del Sud