Visualizza articoli per tag: Volontariato - Parrocchia Santa Marina Vergine - Duomo di Polistena
Giovedì, 27 Agosto 2020 17:05

Ecco i campi scuola, edizione Covid

Non potendo, a motivo delle norme di contrasto al Covid, organizzare campi residenziali, come si era soliti fare nel mese di settembre, la Parrocchia non intende darsi per vinta e, come ha fatto per l’Estate Ragazzi, propone un’edizione particolare ed inedita dei campi scuola.

Pubblicato in 2020
Sabato, 01 Agosto 2020 10:15

TIMETOCARE - É tempo di aver cura

Pubblicato il Bando “TIME TO CARE” per 1.200 giovani Under 35 in attività di supporto e assistenza agli anziani – scadenza 31 ottobre 2020 - ore 14.00.

Il SAMARITANO ha vinto il bando per selezionare 4 operatori

Pubblicato in 2020

A venti anni dalla morte.

Pubblicato in 2020

Con un momento di festa e di condivisione, si è chiuso il sipario sull’edizione 2020 dell’Estate Ragazzi.

Pubblicato in 2020

Nell’ambito della nostra Parrocchia, nel maggio 1988, su imput del consiglio pastorale parrocchiale, un gruppo di persone unitamente alla  prima comunità polistenese delle Suore della Divina Volontà  dava vita al Centro di accoglienza “Il Samaritano”.

Pubblicato in 2020

Il 14 Maggio 1988 all’interno della comunità parrocchiale del Duomo cittadino, la Parrocchia Santa Marina Vergine, iniziava la sua avventura l’Associazione “Il Samaritano”.

Pubblicato in 2020

La storia che raccontiamo oggi viene dal cuore della Piana di Gioia Tauro e vede protagonisti quattro volontari del #serviziocivileuniversale, Alessandra, Stefania, Riccardo, Amelia.

Pubblicato in 2020

Il luogo della Mensa Eucaristica che si trasforma per qualche ora nel luogo della condivisione e del mangiare insieme. Anche quest’anno, come da oltre quindici anni, il giorno di Santo Stefano, si è ripetuto alla Chiesa della Santissima Trinità il pranzo di Natale della nostra comunità parrocchiale.

Pubblicato in 2017

"La nostra libertà per liberare chi libero non è". Lo ha detto don Luigi Ciotti, ieri sera, incontrando, nel quartiere Catena, all'interno del palazzo confiscato in cui don Pino Demasi ha aperto con i ragazzi della parrocchia il Centro d'aggregazione "don Pino Puglisi", un centinaio di giovani della Piana, volontari impegnati nel servizio civile presso enti, parrocchie e comunità di religiosi.

Pubblicato in 2017

La Chiesa dei poveri, degli ultimi ha trovato casa a Polistena nella Parrocchia di S. Marina Vergine, guidata da don Pino Demasi che da anni ormai organizza il pranzo di Natale della condivisione realizzato ieri  grazie al contributo di tutta la comunità parrocchiale che ha contribuito alla realizzazione del momento conviviale al quale hanno partecipato tra gli altri anche molti  migranti che vivono nella tendopoli/baraccopoli di San Ferdinando.

Pubblicato in 2016
Pagina 1 di 2

Comunicazioni

Corso di preparazione al matrimonio 2020-21

inizio 7 ottobre ore 21.00 - Centro Padre Pino Puglisi

Leggi tutto...

TIMETOCARE E' tempo di aver cura.

time to care banner

 

La libertà non ha pizzo.

la liberta non ha pizzo

CANALE YOUTUBE

youtube duomopol

Emergenza corona virus - Servizio di assistenza gratuita agli anziani

Locandina azioni di solidarietaa 2

 

Notizia da AGENSIR

Servizio Taxi Sociale chiama il 3206405678

diamo vita ai giorni

8xmille

ORARIO MESSE - Chiesa della Trinità

Chiesa della Trinità

Sabato e prefestivi : ore  21.00

ORARIO MESSE - Chiesa Matrice S. Marina Vergine

 

Chiesa Matrice Santa Marina Vergine

Feriali:           ore 07.30  - 19.00

Sabato e  prefestivi:  ore 7.30 - 19.00

Festivi :          ore 07.00  - 09.00 - 10.00 - 11.30 - 19.00



Il vero esilio per gli Ebrei, affermava don Tonino Bello, si ebbe quando essi cominciarono a sopportarlo. Una frase che resettata ad oggi suonerebbe: "L'esilio della coscienza civile di un Paese si ha quando i cittadini cominciano a sopportarlo”. Con un po’ di storia, intelligenza e umanità intendiamo provare, facendo fino in fondo la nostra parte, a dissipare quest’ombra, lasciando nuove tracce. Con in mano e nel cuore il Vangelo di Gesù Cristo e la Costituzione repubblicana del nostro Paese, come comunità cristiana intendiamo impegnarci a condurre una lotta non violenta accanto a chi, immigrato irregolare, indigente, precario, disoccupato, indifeso, muore di troppo lavoro, di poca sicurezza, di assenza di diritti, di mancanza di tutele sociali, di mafia.