Di seguito segnaliamo tutti i link utili per partecipare al bando del SERVIZIO CIVILE 2016 nella nostra parrocchia:

La Graduatoria PROVVISORIA del progetto "Laboratorio di Legalità" 
SERVIZIO CIVILE NAZIONALE - Parrocchia Santa Marina Vergine - Polistena.
è DEFINITIVA.
Mercoledì 30 Novembre 2016 

Gli assegnatari devono presentarsi lunedì 5 dicembre, ore 8.30 presso il Centro Polifunzionale Padre Pino Puglisi.



Graduatoria PROVVISORIA - progetto "Laboratorio di Legalità" 
SERVIZIO CIVILE NAZIONALE - Parrocchia Santa Marina Vergine - Polistena.
Martedì 18 Ottobre 2016 

Graduatoria Servizio Civile Nazionale Polistena



Elenco degli ammessi al colloquio per il progetto "Laboratorio di Legalità"
SERVIZIO CIVILE NAZIONALE - Parrocchia Santa Marina Vergine - Polistena.
Mercoledì, 21 Settembre 2016 

graduatoria Servizio Civile Ammissione colloquio

CLICCA QUI APRIRE LA GRADUATORIA




- Bando Selezione 10 Volontari Servizio Civile (pdf)

Bando Calabria (pdf)

Allegato 1 Calabria (pdf)

Allegato 2 Domanda-di-ammissione (doc)

Allegato 3 Dichiarazione-Titoli (doc)

- Allegato 6 Parrocchia Schema Legalità (doc)

Servizio Civile 2017 - Bando e Allegati

servizio civile 2017 parrocchia sm vergine polistena

Comunicazioni

8xmille

AgenSIR

Servizio Informazione Religiosa

ORARIO MESSE - Chiesa della Trinità

Giorni festivi:

Ore 09:00

ORARIO MESSE - Chiesa Matrice S. Marina Vergine

 

Feriali e Prefestivi:
ore 7:15 - 19:00

Giorni Festivi Mattina:
ore 7:00 - 10:00 - 11.30

Giorni Festivi Pomeriggio:
19:00

 
 



Il vero esilio per gli Ebrei, affermava don Tonino Bello, si ebbe quando essi cominciarono a sopportarlo. Una frase che resettata ad oggi suonerebbe: "L'esilio della coscienza civile di un Paese si ha quando i cittadini cominciano a sopportarlo”. Con un po’ di storia, intelligenza e umanità intendiamo provare, facendo fino in fondo la nostra parte, a dissipare quest’ombra, lasciando nuove tracce. Con in mano e nel cuore il Vangelo di Gesù Cristo e la Costituzione repubblicana del nostro Paese, come comunità cristiana intendiamo impegnarci a condurre una lotta non violenta accanto a chi, immigrato irregolare, indigente, precario, disoccupato, indifeso, muore di troppo lavoro, di poca sicurezza, di assenza di diritti, di mancanza di tutele sociali, di mafia.