Lug 28, 2015

Fateci Spazio, a Polistena - World Camp 2015

Aperte le iscrizioni al World Camp, che si terrà dal 13 al 16 settembre a Polistena (RC). 50 posti disponibili per giovani, studenti e startupper che vogliono portare idee innovative per il riutilizzo di spazi abbandonati e beni confiscati alle mafie.

Due giorni per riempire un vuoto e farlo insieme sviluppando progetti di innovazione per il Sud d’Italia (e non solo).

La Fondazione Il Cuore si scioglie insieme alla cooperativa sociale Valle del Marro – Libera Terra organizza a Polistena, in provincia di Reggio Calabria, l’edizione 2015 del World Camp, appuntamento annuale che coinvolge giovani, studenti universitari e startupper in un’esperienza di progettazione condivisa.

Quest’anno il tema al centro dell’iniziativa è quello del riutilizzo dei beni confiscati alle mafie: come renderli degli spazi utili alla cittadinanza? In che modo un vuoto può tornare ad essere pieno grazie al coinvolgimento delle persone e all’ascolto dei loro bisogni?
“Fateci spazio!” chiama a raccolta tutti coloro che (in prima battuta giovani ma non solo) vogliono realizzare un progetto di sviluppo per il proprio territorio e tutte le realtà, associazioni ed imprese che in Italia hanno già fatto esperienza di riutilizzo di spazi abbandonati e che saranno a Polistena proprio per raccontare la propria storia.

“Fateci spazio!” si svolge lunedì 14 e martedì 15 settembre (domenica 13 e mercoledì 16 sono da considerarsi giorni di arrivo e partenza).
Le attività si svolgeranno all’interno del centro polifunzionale “Padre Pino Puglisi” nato tra le mura del palazzo confiscato all’ndrangheta e adesso ristrutturato grazie al contributo di Fondazione con il Sud, Fondazione Il Cuore si scioglie e  Enel Cuore. Lo stabile ospita ad oggi anche il Poliambulatorio di Emergency, terzo nodo del sistema “Programma Italia”, in cui si offrono cure e assistenza gratuite a indigenti e migranti, soprattutto braccianti agricoli della Piana di Gioia Tauro.  (leggi qui per approfondire).

Il centro sarà inaugurato ufficialmente proprio martedì 15 settembre, nel giorno del 22°anniversario dalla morte di Padre Pino Puglisi ucciso a Palermo il 15 settembre del 1993 per mano mafiosa. Sarà presente all’inaugurazione anche Don Luigi Ciotti, presidente di Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie.

Il World Camp 2015 “Fateci spazio!” è organizzato in collaborazione con Fondazione con il Sudassociazione multiculturale MammaluccoParrocchia Santa Maria Vergine di Polistena e agenzia LAMA.

Per partecipare al Camp è richiesto il versamento di una quota simbolica di 50 euro che comprende i costi di vitto e alloggio a Polistena. Per i partecipanti locali che non usufruiscono dell’alloggio la quota è di 25 euro.
Per iscriversi è necessario visitare il sito www.fatecispazio.it e compilare il form on line entro e non oltre il 23 agosto 2015 (le adesioni verranno accettate fino al raggiungimento di 50 iscritti).

Informazioni e programma dettagliato:
www.fatecispazio.it

Comunicazioni

Cammino di iniziazione alla vita cristiana

Orario Incontri di catechesi

Leggi tutto...

Scarica il Sussidio per la Quaresima 2019

sussidio quaresima 2019

Lectio Divina

Lectio Divina Duomo Polistena

Comunità Parrocchiale S. Marina V. Polistena

LECTIO MENSILE (ore 21.00)
guidata da Suor Michela Refatto

 IN CAMMINO
SULLE ORME DI ABRAMO E SARA

 

   31 gennaio
Vattene Abram verso la terra  che ti indicherò

22 febbraio
L’Alleanza:  una promessa solenne di Dio

29 marzo
Il Signore ha udito il lamento di Agar

9 maggio
Il sorriso di Dio per Sara

6 giugno
Sul monte il Signore si fa vedere

 

Catechesi 2019

Parr S Marina Flyer Catechesi 2019

Notizia da AGENSIR

Servizio Civile Universale 2018 - Bando e Allegati

servizio civile universale

Servizio Taxi Sociale chiama il 3206405678

diamo vita ai giorni

8xmille

AgenSIR

Servizio Informazione Religiosa

ORARIO MESSE - Chiesa della Trinità

Chiesa della Trinità

Giorni Festivi Mattina:

 ore 9:00

ORARIO MESSE - Chiesa Matrice S. Marina Vergine

 

Chiesa Matrice Santa Marina Vergine

Feriali:           ore 07.30 

Prefestivi :     ore 18.00

Festivi :          ore 07.00  - 10.00 - 11.30 - 18.00



Il vero esilio per gli Ebrei, affermava don Tonino Bello, si ebbe quando essi cominciarono a sopportarlo. Una frase che resettata ad oggi suonerebbe: "L'esilio della coscienza civile di un Paese si ha quando i cittadini cominciano a sopportarlo”. Con un po’ di storia, intelligenza e umanità intendiamo provare, facendo fino in fondo la nostra parte, a dissipare quest’ombra, lasciando nuove tracce. Con in mano e nel cuore il Vangelo di Gesù Cristo e la Costituzione repubblicana del nostro Paese, come comunità cristiana intendiamo impegnarci a condurre una lotta non violenta accanto a chi, immigrato irregolare, indigente, precario, disoccupato, indifeso, muore di troppo lavoro, di poca sicurezza, di assenza di diritti, di mancanza di tutele sociali, di mafia.