Non aver paura di puntare in alto,

di lasciarti amare e liberare da Dio.

Non aver paura di lasciarti guidare dallo Spirito Santo.
 
La santità non ti rende meno umano,
 
perché è l'incontro della tua debolezza con la forza della grazia.
 
Martedì, 08 Maggio 2018 09:40

Molto partecipato e riuscitissimo è stato l’incontro che si è tenuto domenica 29 aprile, rivolto a tutta la comunità parrocchiale allo scopo di promuovere il sostegno economico alla chiesa cattolica.

Mercoledì, 25 Aprile 2018 17:25

La forza umana di Aldo Moro: uomo e politico del dialogo. Cultura, memoria e impegno. Queste le parole chiave del momento di confronto che ieri, 25 aprile e Festa della Liberazione, sono state raccontate da Agnese Moro, figlia dell’indimenticato statista e vittima delle brigate rosse, Aldo Moro.

Lunedì, 09 Aprile 2018 10:46

Il fondatore di Emergency, domenica 8 aprile, è stato ospite del nostro centro polifunzionale Padre Pino Puglisi per celebrare i 5 anni dell’ambulatorio di Polistena, situato al secondo piano del palazzo confiscato. Di seguito i due articoli della Gazzetta del Sud del 10 aprile, firmati da Attilio Sergio

Mercoledì, 21 Marzo 2018 23:50

Polistena, che nel 2007, ha ospitato la celebrazione nazionale, non poteva far passare inosservato il 21 marzo, Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

Mercoledì, 21 Febbraio 2018 21:25

Il Recupero della Chiesa della Trinità è stato finanziato dal Ministero dei Beni ed attività culturali ed il turismo.

Comunicazioni

Maggio nei quartieri

calendario delle Sante Messe

Leggi tutto...

Corpus Domini

CORPUS DOMINI 2018

Servizio Civile 2017 - Bando e Allegati

servizio civile 2017 parrocchia sm vergine polistena

8xmille

AgenSIR

Servizio Informazione Religiosa



Il vero esilio per gli Ebrei, affermava don Tonino Bello, si ebbe quando essi cominciarono a sopportarlo. Una frase che resettata ad oggi suonerebbe: "L'esilio della coscienza civile di un Paese si ha quando i cittadini cominciano a sopportarlo”. Con un po’ di storia, intelligenza e umanità intendiamo provare, facendo fino in fondo la nostra parte, a dissipare quest’ombra, lasciando nuove tracce. Con in mano e nel cuore il Vangelo di Gesù Cristo e la Costituzione repubblicana del nostro Paese, come comunità cristiana intendiamo impegnarci a condurre una lotta non violenta accanto a chi, immigrato irregolare, indigente, precario, disoccupato, indifeso, muore di troppo lavoro, di poca sicurezza, di assenza di diritti, di mancanza di tutele sociali, di mafia.