Stampa questa pagina
Apr 3, 2017

La Parrocchia organizza la tappa di Polistena di Keep Clean and Run #pulisciecorri

La Parrocchia Santa Marina Vergine di Polistena aderisce alla terza edizione di Keep Clean and Run #pulisciecorri

Si tratta di un eco-trail di 350 chilometri che, partito sabato 1 aprile dal Parco del Vesuvio si concluderà venerdì 7 aprile nel Parco dell’Etna, attraversando 4 regioni: Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia.

L’iniziativa vuole sensibilizzare la popolazione e i media sul fenomeno del littering, contro quel gesto che se guardiamo bene vediamo quotidianamente di tirare giù il finestrino o di lasciar cadere uno scontrino, un involucro di qualcosa o un fazzoletto di carta. Qualcosa che non ci seve più e che ci lasciamo alle spalle, che non guardiamo, che lasciamo cadere senza curarcene.

Keep Clean and Run ci trasmette invece il messaggio rivoluzionario di guardare, guardare e vedere che cosa ci sta intorno, non solo quello che è bello, ma anche quello che il nostro sguardo selettivo ignora.

Anche quest’anno il noto agronomo e saggista italiano Roberto Cavallo -accompagnato da numerosi altri testimonial sportivi di fama nazionale- percorrerà a piedi strade e sentieri, compiendo azioni di pulizia dai rifiuti abbandonati lungo il percorso.

La maratona toccherà la nostra città il prossimo 5 aprile.

L’appuntamento per tutti quelli che vorranno sostenere gli atleti e le azioni di pulizia sul territorio è per mercoledì 5 aprile alle ore 09:15 presso Piazza Valarioti.

Ad accogliere la tappa, con i ragazzi del Servizio Civile della Parrocchia,i ragazzi della Valle del Marro, gli studenti di Lione del Campo E!State Liberi, gli Studenti dell'Itis "M.M. Milano" di Polistena, associazioni e cittadini ,ci sarà il parroco e referente di Libera per la Piana di Gioia Tauro Don Pino Demasi.

Per l’edizione 2017 sarà inoltre realizzato un documentario per raccontare la corsa che sarà realizzato dal regista nostro concittadino Mimmo Calopresti: un motivo in più per esserci, pulire e ovviamente correre!

A distanza di circa due anni dalla pubblicazione dell'Enciclica “Laudato Sii” di Papa Francesco la nostra Parrocchia, ha voluto aderire e patrocinare questa ulteriore iniziativa sulla cura della casa comune, perché siamo più che mai convinti che la  conversione ecologica per preservare il mondo in cui viviamo è un tratto fondamentale dell’esperienza cristiana.