Set 13, 2018

LIBERI PER AMARE AMARE PER ESSERE LIBERI - Il camposcuola dei giovanissimi della Parrocchia a Loreto e Assisi

Dal 2 al 7 settembre il gruppo dei giovanissimi della nostra Parrocchia ha avuto l’opportunità di partecipare all’ormai tradizionale appuntamento del campo scuola estivo: momento di riflessione e di preghiera per aiutare i ragazzi a crescere nella loro vita come buoni Cristiani e onesti cittadini.

Accompagnati dal parroco, don Pino Demasi, da don Salvatore Larocca, dal Seminarista della Parrocchia, Antonino Napoli, e dal loro animatore Giuseppe, i ragazzi hanno vissuto 5 giorni di intensa attività presso il Centro Giovanni Paolo II di Loreto.

Un'esperienza diversa da quelle degli scorsi anni per i giovani della Parrocchia: una settimana di riflessione intensa guidati da Maria, Madre di Dio, e dal Crocifisso. Le tematiche affrontate sono state diverse, ma legate indissolubilmente dal tema centrale della vocazione e della chiamata di Dio.

Le testimonianze che i ragazzi hanno ascoltato, tra cui quella di una giovane coppia e quella del Vescovo di Macerata, S.E. Mons. Nazzareno Marconi, hanno  permesso loro di estrapolare il meglio dalla loro coscienza e di comprendere fino in fondo come vivere la Chiesa e da Chiesa, intesa come Popolo di Dio, significhi lavorare quotidianamente per la felicità e la giustizia e per la dignità di ogni essere umano.

I ragazzi hanno avuto inoltre la possibilità di pregare all'interno della Santa Casa di Loreto e vivere una giornata ad Assisi sulle orme di San Francesco e Santa Chiara.

“Francesco, va e ripara la mia chiesa che, come vedi, è tutta in rovina!” - le parole del Crocifisso a Francesco d'Assisi hanno guidato l'altra parte di riflessione che i ragazzi hanno vissuto durante l'esperienza del camposcuola.

Custodire la Chiesa e le relazioni per abbattere le solitudini e le paure, impegnarsi quotidianamente per sostituire i “mattoni rotti” della Chiesa, farsi una regola di vita per guidare i passi nel cammino di fede e di vita sono alcuni degli impegni che i ragazzi e le ragazze si sono assunti a fine campo, convinti che è il tempo che ognuno si assuma le proprie responsabilità per migliorare la propria vita e per aiutare gli altri.

Il percorso educativo-formativo continuerà durante il nuovo pastorale con altrettanti momenti di incontro, confronto e testimonianza capaci di scuotere le coscienze dei giovani affinché siano protagonisti reali della loro vita e del cambiamento della società.

Comunicazioni

Cammino di iniziazione alla vita cristiana

Orario Incontri di catechesi

Leggi tutto...

DAL 3 OTTOBRE IL CORSO DI PREPARAZIONE AL MATRIMONIO

Leggi tutto...

Notizia da AGENSIR

Servizio Civile Universale 2018 - Bando e Allegati

servizio civile universale

Servizio Taxi Sociale chiama il 3206405678

diamo vita ai giorni

8xmille

AgenSIR

Servizio Informazione Religiosa

ORARIO MESSE - Chiesa della Trinità

Giorni Festivi Mattina:
ore 9:00 

ORARIO MESSE - Chiesa Matrice S. Marina Vergine

 

Feriali e Prefestivi:
ore 7:15 - 19.00

Giorni Festivi Mattina:
ore 7:00 - 10.00 - 11.30

Giorni Festivi Pomeriggio:
19.00

 
 



Il vero esilio per gli Ebrei, affermava don Tonino Bello, si ebbe quando essi cominciarono a sopportarlo. Una frase che resettata ad oggi suonerebbe: "L'esilio della coscienza civile di un Paese si ha quando i cittadini cominciano a sopportarlo”. Con un po’ di storia, intelligenza e umanità intendiamo provare, facendo fino in fondo la nostra parte, a dissipare quest’ombra, lasciando nuove tracce. Con in mano e nel cuore il Vangelo di Gesù Cristo e la Costituzione repubblicana del nostro Paese, come comunità cristiana intendiamo impegnarci a condurre una lotta non violenta accanto a chi, immigrato irregolare, indigente, precario, disoccupato, indifeso, muore di troppo lavoro, di poca sicurezza, di assenza di diritti, di mancanza di tutele sociali, di mafia.